AH

AH indical’antistreptojaluronidasi.La jaluronidasi è secreta da alcuni tipi di streptococchi e facilita la diffusione del germe nei tessuti.In soggetti affetti da infezione streptococcica,gli anticorpi antijaluronidasi permangono più a lungo nel siero.

Valori normali sono:<500 U.ASHA

AGGLUTININE A FREDDO

Esse sono delle macroglobuline.Sono ricercate a partire dalla seconda settimana in caso di sospetta polmonite da Mycoplasma.Le agglutinine possono tuttavia essere presenti anche durante un’influenza od altre infezioni batteriche.Se il valore normale delle agglutinine aumenta,potremmo essere in presenza di:

POLMONITE ATIPICA PRIMARIA
EMOGLOBINURIA PAROSSISTICA
ANEMIA EMOLITICA
MALATTIA DI RAYNAUD
CIRROSI EPATICA
TRIPANOSOMIASI
MONONUCLEOSI INFETTIVA
INFLUENZA
FEBBRE REUMATICA
PSITTACOSI
SCARLATTINA
PAROTITE
MORBILLO

ADH PLASMATICO

ADH è la sigla che indica l’ormone antidiuretico prodotto a livello dell’ipotalamo e convogliato all’ipofisi posteriore.

I valori normali di quest’ormone sono: 1,3/4,1 pg/millilitro

Se il valore dell’ADH plasmatico aumenta,potremmo essere in presenza di:

NEOPLASIE CEREBRALI
VASCULOPATIE CEREBRALI
ENCEFALOPATIE-MENINGITE
TBC POLMONARE
SINDROME DI SCHWARTZ-BARTTER
AUMENTO SODIO SIERICO

Se il valore dell’ADH è più basso del valore normale,potremmo essere in presenza di:

DIABETE INSIPIDO
SINDROME NEFROSICA

ADA

ADA indica l’adenosina deaminasi sierica. Questo è un enzima che converte l’adenosina in inosina,oltre a partecipare alla sintesi degli acidi nucleici.

I valori normali sono: 11,5/25 u/litro

Se questo enzima ha valori superiori alla norma potremmo essere in presenza di:

EPATITE ACUTA
CIRROSI
ITTERO OSTRUTTIVO NEOPLASTICO
ANEMIA EMOLITICA
NEOPLASIA PROSTATICA
NEOPLASIA VESCICALE

Se il valore di questo enzima è più basso del valore normale potremmo avere:

SINDROME DI IMMUNO-DEFICENZA COMBINATA

(CONSULTARE IL MEDICO)

ACTH PLASMATICO

ACTH indica l’ormone adrenocorticotropo o corticotropina.E’ costituito da 39 amminoacidi ed è prodotto e secreto dall’ipofisi anteriore.Generalmente la concentrazione di questo nel sangue è più elevata al mattino e più bassa la sera.L’ormone adrenocorticotropo stimola l’attività endocrina a livello surrenale.Tra i vari ormoni secreti sotto lo stimolo dell’ACTH il cortisolo è il più importante.Esso entra nei processi d’adattamento del fisico a stress psico/fisico,nella regolazione del metabolismo del glucosio(zuccheri),delle proteine e dei lipidi,nel sopprimere il sistema immunitario e mantenere la pressione arteriosa.

I valori normali dell’ormone adrenocorticotropo sono: 15/70 pg/millilitro(8ore)
<10 pg/millilitro(24)

Le cause che possono alzare il valore di ACTH sono:

ECCESSIVO ESERCIZIO FISICO
ANSIA
DOLORE
ANESTESIA
IPOGLICEMIA
PIROGENI BATTERICI
MORBO DI CUSHING
MORBO DI ADDISON
SINDROME DI NELSON

Se i valori di ACTH sono inferiori a quelli normali potremmo essere in presenza di:

SINDROME DI CUSHING
INSUFFICIENZA CORTICO-SURRENALICA

ACIDO URICO URINARIO

L’acido urico urinario è prodotto dal fegato.

I valori normali di acido urico sono: 250/750 mg/nelle 24 ore

Se il valore di acido urico urinario aumenta,potremmo essere in presenza di:

IPERURICEMIA
GOTTA PRIMARIA
TERAPIE FARMACOLOGICHE
SINDROMI LINFOMIELOPROLIFERATIVE
SINDROME DI LESCH-NYHAN
MORBO DI WILSON
SINDROME DI TONI-FRANCONI-DEBRE’
TUMORE CON METASTASI
DIETA RICCA DI PURINA
SATURNISMO

Se il valore di acido urico urinario è più basso del normale,potremmo essere in presenza di:

GOTTA
MALATTIE RENALI
TERAPIA FARMACOLOGICA
ETILISMO
ACIDOSI LATTICA
DIGIUNO
GLICOGENESI DI TIPO 1

(CONSULTARE IL MEDICO)

ACIDO URICO SIERICO

L’acido urico è il prodotto finale della distruzione delle purine esogene ed endogene.Esso è prodotto dal fegato,è presente nel sangue ed è un importante fattore di rischio delle malattie cardiovascolari aterosclerotiche.I livelli nel sangue sono determinati dal bilancio tra la sintesi epatica e l’eliminazione urinaria.Il sesso e l’età determinano variazione dei valori.

I valori normali sono:

UOMO: 4/7 mg/deciletro
DONNA: 3/6,5 mg/deciletro
BAMBINO:2,5/5.5 mg/deciletro
NEONATO:2,0/6,5 mg/deciletro

Cause dell’aumento del valore dell’acido urico possono essere:

AUMENTATO APPORTO ALIMENTARE
PRODUZIONE ENDOGENA(GOTTA,LINFOMI,IPER-PARA-TIROIDISMO,NEOPLASIE,ANEMIA PERNICIOSA,CELLULE FALCIFORMI,MORBO DI PAGET,ASCESSI,USTIONI CHEMIO-RADIO,RIDOTTA ESCREZIONE PER DIGIUNO DIETETICO,ETILISMO,ACIDOSI LATTICA,IPOTIROIDISMO,IPERLIPOPROTINEMIA E FARMACI

Le cause della riduzione dell’acido urico sierico possono essere:

MALATTIA DI HARTNUP
NEFROPATIA CRONICA
MALATTIA DI WILSON
SINDROME DI TONI-FRANCONI-DEBRE’
ALLOPURINOLO
EPATOPATIA GRAVE
FARMACI
SINDROME D’INAPPROPRIATA SECREZIONE ADH

(CONSULTARE IL MEDICO)

ACIDO 5-OH-INDOLACETICO (5-HIAA)

L’acido 5-oh-indolacetico è il test usato per la diagnosi dei tumori carcinoidi ed il loro monitoraggio.Questi tumori sono localizzati nell’appendice,nell’intestino o nei tessuti di origine neuro-ectodermica che producono serotonina.La serotonina ed altri ormoni sono ridotti dal fegato a 5-idrossi-indolacetico e poi espulsi nelle urine.Tale analisi vanno ripetuta per diversi giorni eliminando dalla dieta alimentare le banane,l’ananas,il kiwi,l’avogado,le prugne,le noci,il paracetamolo e la serotonina come farmaci poichè potrebbero interferire con il risultato del test stesso.

Livelli normali di 5-idrossi-indolacetico nelle urine sono: 2-8 mg/24 ore

La presenza di un alto valore di 5-idrossi-indolacetico nelle urine potrebbe indicare:

SINDROME DA CARCINOIDE
MORBO DI WHIPPLE
SPRUE(NON TROPICALE)
GRAVIDANZA
STRESS CHIRURGICO

Un valore troppo basso di 5-idrossi-indolacetico nelle urine potrebbe indicare:

MALATTIA DI HARTNUP

(CONSULTARE IL MEDICO)