SE DURANTE UN RAPPORTO SESSUALE SI ROMPE IL PROFILATTICO E C’E’ STATA EIACULAZIONE CHE RISCHIO HO DI RIMANERE IN CINTA?

Il rischio c’è. Vanno considerate diverse variabili.Se,nella donna il ciclo mestruale è di 28 giorni,il rischio maggiore è tra il 9°ed il 19° giorno (cominciando a contare dal primo giorno del ciclo).Non si può fare questo calcolo nelle donne in cui il ciclo non è di 28 giorni.La fecondazione avviene solo se gli spermatozoi trovano un ambiente adatto.

PERCHE’ USARE CONTRACCETTIVI COME I PROFILATTICI NEI RAPPORTI SESSUALI?

Questo tipo di contraccezione va usata soprattutto nei rapporti sessuali occasionali.E’ l’unico tipo di contraccettivo che dà una vera protezione.Infatti non solo si evitano le gravidanze indesiderate,ma ci proteggono da molte malattie che si trasmettono per via sessuale.Ancora oggi,alcune di queste non hanno una cura(AIDS),altre sono curabili ma con terapie lunghe e fastidiose.(SIFILIDE,CANDIDA,ECC…)