IL VEGETARIANO E’ UN INDIVIDUO AFFETTO DA DISTURBO DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE?

Assolutamente no.Tale individuo mangia regolarmente ed in giuste quantità.Esso non sopprime la fame bevendo e mangia anche pane,pasta,carboidrati,patate,legumi,olio e grassi vegetali.Il suo scopo è nutrirsi in un modo diverso e giusto dal punto di vista della salvaguardia della vita degli altri esseri viventi,senza però distruggere la propria.Il vegetariano,infatti non si sottopone ad estenuanti esercizi fisici,non salta i pasti,non vomita,non si purga,di conseguenza non diventa magro,emaciato nè ansioso davanti al cibo.